Cusio – Artisti di ieri nei borghi di oggi

Cusio: paese natale degli abili intarsiatori Rovelli. Viaggio alla scoperta dei beni artistici conservati nella chiesa parrocchiale e negli oratori, attraversando antichi borghi e percorrendo piacevoli sentieri nel verde.

La camminata culturale parte dal centro con una breve visita alla Parrocchiale di Santa Margherita d’Antiochia dove sono custoditi un prezioso polittico di Andrea Previtali (1470/1480-1528) e le opere lignee dei Rovelli, famiglia di intarsiatori e intagliatori originaria del paese, che operò fino al 1854.

Proprio lungo il tragitto si incontra Casa Rovelli, quella che fu la loro bottega, mentre lasciamo l’abitato e ci dirigiamo su un bel percorso a mulattiera verso l’Oratorio di San Giovanni Battista.

L’Oratorio di San Giovanni Battista, è una semplice struttura in stile romanico che però, al suo interno, cela un tesoro sorprendente…rimarrai a bocca aperta! Attorno a te, le pareti sono ricoperte da un ciclo di affreschi dai colori piacevolmente vivaci.

Continuando sugli antichi sentieri, in passato uniche vie di collegamento tra i vari borghi della valle, giungiamo a un altro isolato luogo di devozione: l’Oratorio di Santa Maria Maddalena che sorge sul colle omonimo. La collocazione di questa semplice chiesetta sembra invitarci a un momento di riposo, abbandono e contemplazione, immersi nello spettacolare paesaggio che si apre ai nostri occhi.

PRENOTA LA TUA VISITA

Gli animatori locali de Le Terre dei Baschenis sono pronti ad accogliervi per accompagnarvi alla scoperta delle bellezze artistiche dei paesi di Altobrembo.

 

INFO PERCORSO
Camminata culturale su sentiero con tratti nel bosco
Percorso ad anello
Lunghezza: 4 km
Durata della visita: 3,30 h
Partenza consigliata: 9.00 o 14.30
Periodo consigliato: da marzo a ottobre
Note: Consigliate scarpe da trekking

 

CONTATTI: 348.1842781 – leterredeibaschenis@gmail.com

Guarda anche: